Tu sei qui

Struttura del Gruppo

Abbiamo una presenza capillare sul territorio nazionale garantita e coordinata da un'articolata struttura di macro aree e unità periferiche. Con la finalità di gestire in maniera efficace ed in condivisione con il territorio specifici progetti infrastrutturali, siamo entrati nella compagine azionaria di alcune società. Nel gruppo Anas, infatti, sono presenti partecipate e concessionarie che, insieme al territorio e altri soggetti portatori di interesse, seguono la realizzazione e la gestione di importanti infrastrutture viarie del Paese.

Partecipazioni_Anas

Scarica il pdf

Le partecipazioni di Anas

SOCIETA' QUOTA ANAS PARTECIPAZIONE
ANAS International Enterprise S.p.A. 100,000%
Quadrilatero Marche Umbria S.p.A. 92,382%
Stretto di Messina S.p.A. in liq. 81,848%
Centralia - Corridoio Italia Centrale S.p.A. in liq. 55,000%
Sitaf - Società Italiana Traforo Autostradale del Frejus S.p.A. 51,093%
Autostrade del Lazio S.p.A. 50,000% 
Autostrada del Molise S.p.A. 50,000% 
Concessioni Autostradali Lombarde (CAL) S.p.A. 50,000% 
Concessioni Autostradali Piemontesi (CAP) S.p.A. in liq. 50,000% 
Concessioni Autostradali Venete (CAV) S.p.A. 50,000% 
Autostrada Asti - Cuneo S.p.A. 35,000%
Società Italiana per il Traforo del Monte Bianco S.p.A. 32,125%
CAIE Consorzio Autostrade Italiane Energia 8,500%
IDC Italian Distribution Council S.c.a r.l. 6,670%
PMC Mediterraneum S.C.p.A. 1,500%
CONSEL S.c.a r.l. 1,000%

In attuazione della Direttiva del Ministro dell’economia e delle finanze del 24 giugno 2013, inerente gli obblighi di pubblicazione nel sito istituzionale delle posizioni in scadenza per le società controllate, si indica che nel 2017 è previsto il rinnovo degli organi (Consiglio di Amministrazione e/o Collegio Sindacale) per: Quadrilatero Marche – Umbria S.p.A., Stretto di Messina S.p.A., PMC Mediterraneum S.C.p.A, SITAF S.p.A., Autostrade del Lazio S.p.A., Autostrada del Molise S.p.A., Concessioni Autostradali Piemontesi S.p.A. in liq. e Concessioni Autostradali Venete – CAV S.p.A.. 

 

Il futuro: una Newco per le concessioni autostradali

Il 27 luglio 2017 il CdA di Anas ha deliberato la costituzione della società “Anas Concessioni Autostradali S.p.A.”, affidando al presidente Armani il mandato di dare esecuzione alla deliberazione.

La Newco avrà come principali obiettivi: attrarre investitori privati che possano contribuire alla realizzazione di nuove opere; proporsi come affidataria di nuove concessioni e concessioni in scadenza, a termini meno onerosi per la collettività; promuovere iniziative, anche in partnership con Regioni ed enti locali, nell’affidamento di concessioni per lo sviluppo e la gestione di infrastrutture stradali.

L’intento di Anas è supportare adeguatamente lo sviluppo delle società concessionarie di infrastrutture a pedaggio nelle quali già detiene una significativa partecipazione (che verrebbero trasferite alla Newco) nonché di Anas International Enterprise S.p.A, sostenendone i piani di investimento con le risorse provenienti dalle attività di mercato, e sviluppare nuove iniziative nel settore, anche insieme a partner pubblici e privati.

Pert approfondire, leggi il verbale della riunione del consiglio di Amministrazione Anas (27 luglio 2017) e lo statuto di Anas Concessioni Autostradali S.p.A.: clicca qui